I Nostri Obiettivi

Il Comitato per la Fondazione “Europa Ecologia” si è costituito nell’ottobre 2016 con l’obiettivo di dare vita a una Fondazione legalmente riconosciuta che lavori su tre “missioni”:

  • aprire un canale dedicato per dialogare e collaborare con chi in Europa è impegnato per diffondere le ragioni dell’ambiente nell’economia, nella società, nella politica;
  • diffondere la conoscenza e favorire la “replica” – nell’opinione pubblica, tra gli “stake-holders”, tra i decisori politici – delle buone pratiche “green” di amministrazioni pubbliche e imprese che già vedono all’opera un modello di “green new deal”.
  • promuovere in Italia la prospettiva di una “cittadinanza europea” fondata sui valori della sostenibilità ambientale e dell’inclusione sociale e sul progetto di un “green new deal” come via maestra per rilanciare l’idea di un’Europa unita, democratica, solidale.

Come in Europa così in Italia, o l’ecologia si fa modello sociale e di partecipazione, oppure non sarà in grado di incarnare un futuro che sia al tempo stesso realistico e desiderabile “Europa Ecologia” si riconosce nei princìpi costitutivi e nei programmi del Partito Verde Europeo. “Europa Ecologia” si propone di costruire un rapporto stretto, fatto di occasioni di dialogo e di specifici progetti comuni, con le altre fondazioni europee connotate da un profilo e da obiettivi “green”. “Europa Ecologia” è stata promossa da Annalisa Corrado, Roberto Della Seta, Anna Donati, Francesco Ferrante, Monica Frassoni, Davide Sabbadin, Edoardo Zanchini. Tutti i promotori sono impegnati da tempo nel movimento ecologista e tutti sono stati tra i fondatori di “Green Italia”, movimento politico nato tre anni fa che si propone di ridare rappresentanza politica al movimento ecologista italiano. Come prevede lo statuto, è intenzione dei promotori di “Europa Ecologia” allargare fin dalle prossime settimane il “collegio dei fondatori” ad altri esponenti del mondo ecologista – compresi parlamentari ed eletti e amministratori locali – e anche ad organismi collettivi, a cominciare da “Green Italia”. Tra le prime iniziative di “Europa Ecologia” vi sarà l’organizzazione di una “summer school” sui temi dell’economia circolare, prevista nell’ambito del Festival dell’economia circolare in programma alla fine del maggio 2017. Per questo evento, “Europa Ecologia” ha presentato una richiesta di contributo alla “Green European Foundation.